Si era detto di parlare di sesso. Bene, il momento è arrivato. Tutto è cominciato sulla strada tra l’albergo delle torri del Paine e il lago Grey, il lago che secondo Ezio si chiama così in ricordo del generale Grey, libertador del Cile dall’occupazione spagnola. Ci siamo trovati in mezzo ad una mandria di guanachi arrapati. I guanachi stavano lì occupando la strada nel giorno che i guanachi dedicano al sesso sfrenato. Noi, ignari della situazione, ci siamo fermati un momento per fare qualche splendida foto quando i guanachi hanno cominciato a rincorrersi come matti.

Leggi tutto »

[csf ::: 05:34] [Commenta]

Il problema della cacca è sorto quando in un albergo abbiamo trovato un avviso che invitava a non buttare la carta igienica nel water per non intasare le tubazioni. Io ed Ezio ci siamo subito adattati, con disciplina. Le quattro signore, si fa per dire, si sono rifiutate. Ne è nata una discussione filosofica sulle abitudini igieniche di tutti quanti.

Leggi tutto »

[csf ::: 15:42] [Un commento]

Le attività principali del nostro gruppo sono due. La prima è comprare cazzate. La seconda è perdere cose importantissime. Ma credo che non sia una prerogativa del nostro gruppo. Credo che siano le attività di tutti i turisti e di tutti i viaggiatori italiani. Nell’ordine abbiamo perso: passaporti, portafogli, soldi, zainetti, giacche a vento con dentro telecamere GoPro, caricabatterie Iphone e Samsung, telefonini Iphone e Samsung. Io mi sono perso due volte dentro un albergo di Santiago, ma in quel caso avevo ragione io. Era un albergo ideato da un architetto sadico che aveva un unico obbiettivo: farmi perdere. Abbiamo ritrovato tutto. Anche io mi sono ritrovato.

Leggi tutto »

[csf ::: 05:57] [Commenta]

Rieccomi, non ero scomparso per mia volontà ma per responsabilità di Aruba che non so che cosa avesse combinato. Comunque non era facile per me risolvere il problema dal Cile e ci ha pensato l’amica Melba. Rieccomi dunque e nel frattempo l’isola di Pasqua è un ricordo. Cinque ore di volo mi hanno riportato a Santiago. Altre tre ore di volo a Punta Arenas, cinque ore di auto, forse otto, non ricordo più, sotto le mille vette del parco del Paine. Roba da sballo.

Leggi tutto »

[csf ::: 05:26] [Un commento]

Siamo gente pulita

Tale e quale il duce

Ah sapere che cosa intendeva dire!

L’anziano e la guida: d’amore e d’accordo

Movimenti plastici

I turisti spuntano come funghi

La vispa Teresa

Beh?

[csf ::: 02:15] [Un commento]

La fama ti precede

Mo ai anche un po’ rotto

Una scolaresca esemplare

Variazioni sul tema

Mi sto divertendo come un pazzo

I soliti pirla ma un po’ meno

Effetto ottico: supermoai

E dai e dai anche i moai…

[csf ::: 01:49] [Commenta]

SIAMO TUTTI MOAI

Fino al 1956 tutti i Moai, le gigantesche facce di tufo che sono disseminate in tutta l’isola di Pasqua (ce ne sono un migliaio) erano tutte per terra, spiaggiate come balene. Erano stati i Rapa Nui stessi, in un periodo piuttosto litigioso, a rovesciarle. Ah, tu mi fai la guerra? E io ti rovescio i tuoi Moai. E gli altri si arrabbiavano di brutto. Ma chi credi di essere tu che mi hai rovesciato i miei Moai? Adesso ti rovescio i tuoi. Come bambini. E pensare che c’era voluto quasi un anno per ogni faccione , tra la scultura e il trasposto. E poi ci avevano pensato vari tsunami a a spostarle qua e là.

Leggi tutto »

[csf ::: 05:55] [Commenta]

 

Variazioni sul tema

Le due parole, come direbbe Matteo Renzi, sono Rapa Nui e Moai. Rapa Nui sono gli abitanti e Moai sono le statuone di pietra lavica di cui è disseminata l’Isola di Pasqua. Che è un’isola dell’Oceania che sta in America. E non è la sola cosa strana. Un altra cosa strana è come hanno fatto i Moai a scendere dalle cave che stavano in montagna, ed arrivare fino al mare.

Leggi tutto »

[csf ::: 07:55] [Un commento]

Più che un’isola è un mito. Ne avevo sentito parlare con cognizione di causa per la prima volta da Thor Heyerdhal, il norvegese del Kon Tiki, del Ra, l’uomo che sconvolse tutte le teorie degli spostamenti degli uomini nell’Oceano Pacifico, in quello Atlantico e in quello Indiano.

Sei viaggiatori pirla sono arrivati sull’idola di Pasqua

Leggi tutto »

[csf ::: 23:59] [Un commento]