CSF Blog
Speciale Star Trekking
Rai3 - Puntata del 20 ottobre 2004

Camminando sui sentieri delle Alpi con...
Iva Zanicchi
...i lobbisti commentano...


Il Sondaggio

1- MEGLIO LA SECONDA
da Gigi Forzese

Seconda puntata meglio della prima con trovate molto divertenti come quella sugli amici criminali di Tony Renis. Certo la star alcune le ha sparate veramente grosse come quella di essersi dichiarata non comunista a Mosca, ma fa parte del personaggio un po', diciamo, farfallone.A proposito: l'inquadratura finale alludeva forse ad un ritorno a sinistra? Perche' se lei e' l'aquila di Ligonchio quello dove l'avete lasciata dava proprio l'idea del nido.Geniale!

2- CARISMA
da Alberto Arienti

Caro Sub-comandante, ma Solibello vestito da boy-scout l'hai voluto tu per sembrare ancora più carismatico?

Solibello non mi dà più retta come una volta, pretende di vestirsi come vuole lui, voleva mettersi dei pantaloncini di pelle con la stella alpina sulla salopette (csf)

3- ALTA QUOTA DI ERRORI STORICI A STARTREKKING
da un gruppo d'ascolto un po' inquieto (Alfredo, Betti, Gaia, Umberto e Fiamma), Perugia

Ahi, Solibello, studia un po' di storia! E CSF, o qualcun altro della folta banda, vigili! Questa sera, tutti insieme appassionatamente, abbiamo visto la puntata di Startrekking con Iva Zanicchi. Durante esso programma, ad essa Zanicchi dixit 'o malamente Solibello: "1976, La riva bianca la riva nera. Ma lo sa che la sua canzone diventò un canto di lotta tra i combattenti, in Spagna?" Il gruppetto di spettatori fu subito scosso dal seguente quesito: chi mai combattevano i combattenti, in Spagna, se Franco era già morto da un annetto e rotti? Ora, può darsi che abbiamo capito male, magari ha detto 1966, magari ha detto in Grecia... ma possibile che abbiamo capito male tutti? Sia come sia, se Solibello ha davvero detto Grecia, beh, allora forse non serviva l'Iva per farla diventare una canzone di lotta, visto che era la traduzione - la cover - di un pezzo di Theodorakis. Oppure ha detto 1966 e allora la cantava un anno prima di vincere a Sanremo. Insomma, i conti non c'è verso di farli tornare.

Già godevo come un porcellino d'India all'idea di poter cogliere in castagna l'orrendo Solibello ma ho dovuto fare marcia indietro. La riva bianca, la riva nera è del 1971 (csf)

4- STARTREKKING ROSA
da Vittorio Grondona

Mi piace moltissimo Iva Zanicchi quando canta, molto meno quando parla sadicamente ridendo delle berlusconate. Mi pare giusto parlare di StarTrekking… Mi piacerebbe però sapere per quale motivo CSF cestina sistematicamente le mie osservazioni che riguardano il sociale. Sono in torto io che da fesso tenta ancora di ribellarsi ai condizionamenti di una politica scellerata, medievale, bigotta, fondamentalista, prodotta da personaggi che si sono praticamente autovotati sfruttando un sistema elettorale ignobile da paese delle banane? O forse non sono bene accetti i pensieri non allineati ai poteri forti? Non ragiono mica come Renato Farina, io! Ieri ha detto che fare le leggi a colpi di maggioranza è democrazia. Che ci stanno a fare in Parlamento tutti gli altri?

5- MEGLIO LA SECONDA
da Pier Franco Schiavone, Milano

Bravo CSF. La prima non mi è piaciuta, la seconda molto. Merito della Zanicchi, una forza della natura (strepitosa quando ha chiesto: "Filippo, cosa fa nella vita?) Merito di CSF vistosamente divertito e divertente (ma stonato!). Bravo anche Solibello stavolta. Anche le riprese finalmente ironiche, divertente la le scalate di CSF come se fosse su una parete del Bianco. Il finale poi, vagamente felliniano, peccato, mancava solo un pizzico di nebbia, con l'accento di Iva Zanicchi avrebbe avuto un effettore. Bella trovata. Però, chissà perché Iva è così perdutamente innamorata del Tartarino d'Arcore.

Stonato io? (csf)

6- GLI EMILIANI
da Franco Caleca

Complimenti agli emiliani. La proverbiale bonomia riesce a far apparire divertenti anche le sciocchezze della Zanicchi. Posso avere l'indirizzo del parrucchiere di CSF?

C'è poco da scherzare, avevo una testa in perfetto ordine. (csf)

7- UNA CARICA DI ANTIPATIA
da Vincenzo Rocchino, Genova

Mi spiace, la Zanicchi, a suo tempo, si è guadagnata tutta la mia antipatia (con lo spot pro-Berlusca, ieri rinnegato). Non posso partecipare al sondaggio: sono previsti solo pareri più o meno favorevoli. A mio giudizio manca "nulla".

8- RIVA BIANCA, RIVA NERA?
da Alberto Arienti

Mi sono perso la citazione sul "La Riva bianca la riva nera" (sonno?) e non sono in grado di risolvere l'enigma. Posso però dire con certezza che questa canzone non era la cover di una di Theodorakis, perchè quella si chiamava "Fiume Amaro".

9- SABELLI BARBAPAPA'
da Alessio Dani, Firenze

Sarà che la trasmissione mi risultava abastanza soporifera, ma a un certo punto, riaprendo gli occhi, mi sono chiesto: cosa ci fa Eugenio Scalfari in montagna a duettare con la Zanicchi?

10- SOLIBELLO PARLA TROPPO
da Rocco Ciolfi, Arce

Stavolta ce l'ho fatta, grazie anche a massicce dosi di caffè ho vinto l'abbiocco e sono riuscito a vedere la puntata. Il programma mi è sembrato carino (...) Quanto ai padroni di casa beh, tra te e Solibello secondo me palra troppo lui e poco tu (troppo scolastico e poco mordace il ragazzo, per non parlare del look). Iva Zanicchi, poi, non mi è particolarmente simpatica, però mi ha divertito il feeling creatosi tra te e lei (a proposito, secondo me come dicono a Roma, te stava a batte i pezzi). Molto bello il finale, con una senografia piena di messaggi subliminali e con quella tua domanda della torre che ha fatto vacillare l'Ivona nazionale.

11- STARTREKKING, IVA, ELVIS & SUEDE
da Valerio Manuguerra

Ho visto finalmente Startrekking con una simpatica Zanicchi che è stata egregiamente sdoganata dal duo CSF-Solibello (voti: 8 alla Zanicchi per la sincerità , 8 a CSF per la morbidezza del casco bianco, 8 a Solibello perché, dei tre, era l’unico che cercava di lavorare !). Da Iva a Elvis il passo (non) è breve, ma mi serve per bacchettare gli amici che si sono arrovellati sul “suede”: come avete fatto a dimenticare le “Blue Suede Shoes” di Carl Perkins portate al successo planetario da Elvis Presley e, nel suo piccolo, da Little Tony ? Il tutto mentre quei mattacchioni della CDL stanno brutalizzando la nostra Costituzione. Che tempi!

12- POCO MORDACE?
da Serafino Brighenti

Caro CSF, ieri un blogger ti ha giudicato poco mordace. E' il colmo: mentre Solibello, dimentico di tutto il resto, non staccava gli occhioni di dosso dalla Zanicchi tu non facevi altro che addentare cibo. Più mordace di così! E poi dimmi una cosa: nella scena finale Iva era da sola sulla "torre" perché temevate che buttasse giù uno di voi due sinistrorsi?

13- IL GIOCO DELLA TORRE
da Alessandro Ceratti

Penso che ormai le puntate del tuo star-trekking siano state già tutte registrate. Ti sei ricordato di fare alle tue star questa domanda: "Chi butti giù dalla torre: Sabelli o Solibello?"

Voglio troppo bene a Filippo per fare una domanda del genere (csf)

14- STARTREKKING CON IVA ZANICCHI
da Paola Solo, Vicenza

Caro Sabelli, mi Ŕ molto piaciuta la puntata di mercoledý scorso con Iva Zanicchi. La prima non l'ho vista. Direi che lei, grazie alla grande Iva, ha vissuto di rendita in quell'occasione, perchŔ una persona dalla vita intensa come la nostra diva, ha riempito da sola la trasmissione. Complimenti a Solibello, persona discreta e premurosa. Arrivederci a questa sera.